fbpx

Back to the GYM: come ripartire dopo la pausa estiva

ricominciare ad allenarsi
 
Il rientro dalle ferie estive è sempre traumatico. Sono bastate un paio di settimane o poco più per disabituarci alla noiosa routine ed ora non riusciamo più a trovare la giusta motivazione per ripartire.

Se è difficile tornare in ufficio, lo è ancor di più ricominciare a praticare attività fisica, in cui non si ha alcun tipo di obbligo, se non quello morale.

Sei pronto a conoscere un segreto scottante?

Bastano solo 2 settimane di stop per vedere una diminuzione delle capacità condizionali, sia in termini di forza che in termini di resistenza aerobica, figuriamoci dopo 2-3 mesi di stop!

Non si tratta di terrorismo psicologico, ma è la pura (e dura) verità.

Se hai smesso di allenarti a Maggio, il conto da pagare a Settembre sarà molto salato e tornare in forma non sarà semplice e veloce.

Qual è, dunque, il modo migliore di riapprocciarsi all’attività fisica dopo uno STOP più o meno prolungato?

Ecco alcuni consigli pratici:

  1. Non ricominciare seguendo l’ultimo programma di allenamento svolto prima della pausa;
  1. Occorre un programma che tenga conto delle attuali condizioni fisiche e che mantenga un’intensità (carico) e un volume (numero di serie e ripetizioni) più bassi;
  1. Prediligere esercizi globali (base), ovvero quelli che coinvolgono le masse muscolari più grandi;
  1. Preferire un programma total body a uno focalizzato, almeno per le prime 2 settimane;
  1. Evitare allenamenti troppo prolungati. La durata ideale è di 45-50min max;
  1. Alternare un giorno di ricondizionamento muscolare a uno di lavoro cardio o di riposo, in base ai tempi di recupero, del tutto soggettivi;
  1. Non avere fretta di tornare ai livelli precedenti. È bene, infatti, dare tempo e modo al corpo di adattarsi ai nuovi stimoli;

Per facilitarti nel riprendere la tua quotidiana attività fisica, ecco di seguito un piccolo programma di allenamento, adatto a chi è fermo da parecchio tempo:

  • RUNNER 10′
  • LEG PRESS o SQUAT LIBERO 3 X 12/15   rec 40”/1′
  • LEG EXTENTION 2 X 15
  • LEG CURL 2 X 15
  • VOGATORE o TOP 5′
  • CHEST PRESS o PANCA PIANA 3 X 12/15
  • LAT MACHINE AV o PULLET 3 X 12/15
  • ABDUZIONI LATERALI 3 X 12/15
  • BIKE o RECLINE 10′
  • CRUNCH A TERRA 3 X 15/20

Chiaramente si tratta di un allenamento basic, che non tiene conto delle specificità fisiche di ognuno. Per questo, è da considerarsi come un semplice programma di remise en forme.

Per un allenamento personalizzato e mirato a raggiungere determinati obiettivi è bene affidarsi alla competenza di un personal trainer.

Per le ragazze si può aggiungere qualche esercizio in più per GLUTEI e ADDUTTORI, mentre per i ragazzi ci si può focalizzare su BICIPITI e TRICIPITI.

Se ti alleni in un club che, come l’Exe, offre un ricco palinsesto corsi, ti consiglio di abbinare al tuo allenamento qualche lezione di PILATES, MOBILITY o di POSTURALE, adatti al riequilibrio della lunghezza e dell’elasticità muscolare e della postura.

Bene, ora hai tutti gli strumenti per ripartire con il piede giusto e ricorda: gli obiettivi si raggiungono senza fretta, ma senza sosta.

Buon allenamento e che la forza sia con te!

Dott. Paolo Di Chiara

 

Your browser is out of date. It has security vulnerabilities and may not display all features on this site and other sites.

Please update your browser using one of modern browsers (Google Chrome, Opera, Firefox, IE 10).

X